CORNICI ZEROSEI – I° festival internazionale di teatro e cultura per la prima infanzia | 19 / 25 ottobre 2009

cornici zerosei
cornici zerosei

Dopo Anteprima Zerosei dello scorso gennaio, il festival tanto atteso: una settimana dedicata alla sperimentazione e alla ricerca teatrale per piccolissimi a livello europeo.
Cornici Zerosei nasce come contenitore delle attività teatrali ed artistiche per i bambini dell’Area Educazione Università e Ricerca del Comune di Trieste, riconoscendone lo specifico diritto alla bellezza.
Cornici Zerosei, festival internazionale di teatro e cultura per la prima infanzia, si ricollega all’esperienza della compagnia La Baracca e al teatro Testoni di Bologna, da anni impegnati nella ricerca sulla relazione tra arte performativa e prima infanzia.
Nella settimana del festival, che inizia il 19 ottobre nella sede del parco di san giovanni, verranno proposti spettacoli di compagnie italiane ed europee specializzate nel linguaggio teatrale per i piccolissimi, un’area di sperimentazione e ricerca in grande espansione in tutta Europa.
Con attenzione particolare Cornici Zerosei guarda alla formazione per gli educatori e gli insegnanti dei nidi e delle scuole dell’infanzia, di Trieste, della regione e degli stati limitrofi: Slovenia, Croazia ed Austria in primis.
Trovano spazio inoltre esperienze di sperimentazione dei linguaggi teatrali, con le attività del Gruppo di Ricerca dell’Ert, composto da educatrici di nido che proporranno alcuni atéliers all’interno dei nidi comunali. Saranno ospitate nella settimana del festival importanti iniziative collaterali di Mini Mu, museo del bambino nel parco di san Giovanni, e di Casa della Musica, realtà locali fortemente innovative nella ricerca dei linguaggi artistici per la prima infanzia. Oltre a queste iniziative rivolte alle famiglie, un week end nutrito di spettacoli teatrali per bambini da 1 a 6 anni ospitati dal Politeama Rossetti, iniziando venerdì, 23 ottobre con un incontro con l’illustratore Altan che seguirà il suo spettacolo “Olivia Paperina”. Sabato 24 ottobre in sala Bartoli la tavola rotonda “I neuroni in posa. Arte e mente in dialogo”, che coinvolgerà in uno scambio di alto livello esperti internazionali nei settori della neurobiologia, delle neuroscienze, della pedagogia e dell’arte.
La prima edizione di Cornici Zerosei può contare sulle collaborazioni da parte del Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia, dell’Ente Regionale Teatrale del Friuli Venezia Giulia, della Regione Friuli Venezia Giulia, della Provincia di Trieste, dell’Azienda per i Servizi Sanitari n. 1 Triestina, il patrocinio dell’Università degli Studi di Trieste , con il contributo della Fondazione CRTrieste e Generali.

Scarica il programma completo (formato .pdf | 79 kB)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: